fbpx

    Categorie

    Venerdì, 23 Aprile 2021 12:00

    L’agricoltura 4.0 a sostegno delle aziende produttrici di uva da tavola

    Il tema della digitalizzazione e dell’innovazione del settore agricolo è più che mai attuale: i vantaggi che le tecnologie odierne offrono al settore primario si riflettono su una gestione più capillare e attenta delle aziende e delle attività sul campo.

    L’opportunità di lavorare utilizzando software in Cloud e quindi da remoto, ha senz’altro offerto alle aziende la possibilità di snellire ed ottimizzare buona parte dei processi produttivi, andando ad impattare positivamente sugli aspetti economici delle stesse.
    Migliorare la logistica e la tracciabilità dei lotti sono solo due delle necessità che spingono gli agricoltori ad approcciarsi a soluzioni digitali. Tra le soluzioni sul mercato in grado di rispondere a queste esigenze troviamo: IoAgri.

    .

    IoAgri è il software di gestione tecnico-economico dell’azienda agricola grazie al quale l’agricoltore potrà monitorare l’andamento ed il progresso delle sue attività. Oltre alla gestione economica, IoAgri nasce come aiuto concreto sul campo: il software permette infatti di gestire ogni attività colturale, prevedendo per ciascuna di essa analisi sui costi e sulla resa delle stesse.

    .

    .

    Le funzioni da “campo” rispondono ai bisogni di agronomi e agricoltori che desiderano registrare e stampare il quaderno di campagna (compatibile con tutte le certificazioni GLOBAL G.A.P., Biologico, Difesa Integrata Volontaria), scegliere i macchinari e quali operai o terzisti devono svolgere le attività calcolando contemporaneamente il costo orario per ogni attività svolta, gestire il magazzino per controllare gli acquisti e le spese sostenute in azienda, il tutto utilizzando un unico programma, andando così ad abbattere i tempi impiegati per ogni singolo passaggio.

    Per consentire alle aziende agricole di porre maggior attenzione alla sostenibilità ambientale, aiutarle a rispettare appieno le normative vigenti e le complesse questioni burocratiche ad esse collegate, il software possiede un archivio di fitofarmaci e fertilizzanti in costante aggiornamento, utile a favorire un più facile monitoraggio degli interventi e ad ottenere in tempo reale informazioni sulle dosi prescritte nell’etichetta.
    Attento da sempre alle opportunità e agli investimenti sull’agricoltura 4.0, il software di IoAgri si allinea con i vantaggi del credito d’imposta, dedicando ampio spazio a funzioni come la telemetria dei trattori e la sensoristica: l’interoperabilità e l’integrazione con la telemetria insieme all’utilizzo di centraline meteo e di sensori inseriti direttamente in campo, permettono di ottimizzare tutte le attività offrendo alle aziende importanti benefici sia produttivi che economici.

    .

    .

    Favorire la transizione digitale del settore agricolo in modo semplice è da sempre l’obiettivo primario di IoAgri. Ed è proprio con questo proposito che va visto l’ingresso dell’azienda nella Commissione Italiana dell’Uva da Tavola e nel Distretto produttivo dell’Uva da Tavola, entrambi enti a sostegno delle aziende produttrici di uva che vogliono far comprendere loro i vantaggi che l’agricoltura 4.0 e il digitale stanno offrendo al settore primario e a una professione secolare come quella dell’agricoltore.

    .

    Clicca sul pulsante qui in basso per iscriverti a IoAgri

    .

    .

    Per maggiori informazioni visita il sito di IoAgri

    .

    Comunicazione a cura di: IoAgri

    Copyright: uvadatavola.com

    Sfoglia la rivista

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca