fbpx

    Categorie

    Venerdì, 07 Maggio 2021 15:20

    Visite mediche, sicurezza, gasolio agricolo e smaltimento teli: i problemi più gravi per i produttori

    Continua, e anzi si intensifica, l'azione della compagine pugliese del Movimento per l'Agricoltura. Nuovo incontro istituzionale per alcuni delegati del MpA che hanno nuovamente incontrato il presidente della commissione Agricoltura Regione Puglia - il dott. Franceso Paolicelli -.

    Questa volta all'incontro era presente anche l’assessore per l’agricoltura del comune di Rutigliano (Ba) - il dott. Tonio Romito -.

    Clicca qui per leggere il resoconto del primo incontro tra Movimento e Regione Puglia. 

    Il dialogo tra Movimento e istituzioni è oggi molto vivo e il clima che si registra è di collaborazione, al fine di risolvere alcuni dei problemi che affliggono il comparto produttivo locale.

    Lorenzo Cistulli, uno dei membri del direttivo del Movimento spiega ad uvadatavola.com: "L'assessore regionale si è mostrato predisposto ad una collaborazione costante. Questo perché, grazie all'ascolto delle nostre dimostranze, riesce a rimanere in contatto con la parte produttiva del settore agricolo e a comprenderne più facilmente le problematiche".

    -

    Visite mediche: un problema da risolvere
    "Non ha alcuna logica sottoporre un operaio ad una visita medica ogni qualvolta questo debba cambiare azienda. In agricoltura, infatti gli operai possono cambiare datore di lavoro anche ogni 4 o 5 giorni. Ovviamente tutto ciò sostituisce un costo anche per l'azienda agricola, che è costretta a sobbarcarsi i costi delle visite", continua Lorenzo.

    Il movimento ha proposto una sorta di "libretto del lavoro, all'interno del quale riportare mansione e idoneità dell'operaio. Cistulli spiega: "Il libretto potrà essere emesso in seguito ad una visita medica ad opera dell'ASL. Sostanzialmente abbiamo proposto di reintrodurre il libretto sanitario. In questo modo l'operaio sarà sottoposto ad una sola visita medica annuale e l'idoneità alla mansione sarà certificata da un ente pubblico, non da un centro privato. Rimaniamo siamo aperti anche al confronto per nuove soluzioni, ad esempio da parte dei medici del lavoro. Ad ogni modo, secondo noi, il libretto sanitario è la soluzione migliore, anche per abbrevierebbe i tempi di assunzione".

    Secondo punto: la sicurezza nelle campagne
    I continui furti di mezzi e prodotti agricoli, sfociati spesso in vere e proprie rapine a mano armata da parte dei malviventi impauriscono i produttori. "Vorremmo che ci sia una maggiore vigilanza delle zone rurali - afferma l'esponente del Movimento -; così che gli operatori del settore possano lavorare tranquillamente. Abbiamo quindi chiesto di chiamare in causa la polizia provinciale, carabinieri ed ex forestali per vigilare di più e garantire così la sicurezza delle zone rurali. A tal riguardo a breve dovrebbero realizzare un tavolo tecnico".

    -

    Gasolio agricolo: tasto dolente
    "Le aziende agricole hanno subito un taglio dell'assegnazione del gasolio agricolo, per non parlare delle lunghissime trafile che si è costretti a seguire. Per snellire il tutto - Illustra Lorenzo Cistulli - abbiamo proposto in Regione di predisporre dei moduli online per le richieste. Se questi fossero poi collegati ad una card da consegnare all'assegnatario e da mostrare ed utilizzare in qualsiasi stazione di servizio sarebbe tutto più facile".

    -

    Smaltimento teli
    Infine si è discusso dei teli plastici, Cistulli conclude: "Per gli agricoltori è forte l'esigenza di trovare un rimedio definitivo al ritiro delle coperture, spesso abbandonate o bruciate nelle campagne. Siamo stufi di soluzioni emergenziali proposte e riproposte di anno in anno".

    -

    Autore: Teresa Manuzzi 
    ©uvadatavola.com

    Sfoglia la rivista

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12
    Fruit Communication Srl | Sede legale Viale Giacomo Saponaro Sindaco - 70016 - Noicattaro (BA)
    Partita IVA 07969090724
    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca