fbpx

    Categorie

    Lunedì, 10 Maggio 2021 11:40

    Fondi per i mutui dei Consorzi di Bonifica e Catasto ortofrutticolo

    Pasquale Maglione deputato del M5S: "500 milioni di Euro per i mutui dei consorzi di bonifica. Domande entro il 15 giugno". Sempre dalla frangia dei pentastellati, la deputata Maria Marzana rilancia anche il “catasto frutticolo".

    "Sostenere il presidio del territorio e la gestione irrigua dei Consorzi di Bonifica, fronteggiando la crisi di liquidità venutasi a creare a causa della pandemia e generata dalla sospensione e dalla difficoltà di riscossione del contributo dovuto dalle aziende agricole. È questo l’obiettivo del decreto interministeriale che consente ai Consorzi di Bonifica, entro il 15 giugno, di contrarre mutui con gli istituti autorizzati di credito, con interessi a carico dello Stato e uno stanziamento complessivo di 500 milioni di euro". Lo dichiara il deputato Pasquale Maglione, esponente M5S in commissione Agricoltura alla Camera a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del provvedimento previsto dal Decreto Rilancio.

    "Il futuro dell’agricoltura italiana passa necessariamente da un uso sapiente della risorsa acqua – prosegue – È per questo che sono stati stanziati 630 milioni di euro nell’ultima Legge di Bilancio per investimenti infrastrutturali delle reti irrigue, risorse che si aggiungono agli 880 milioni di euro previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)".


    Rimanendo sempre in tema agricoltura la deputata Maria Marzana, del Movimento, riporta all'attenzione la questione del catasto frutticolo: "Sarà presto realtà: 5 milioni di Euro a disposizione per la sua realizzazione".

    "Con il nuovo sistema di identificazione delle parcelle agricole (SIPA) previsto dal Dl Semplificazioni e pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 20 aprile, sarà presto finalizzato il lavoro per l’istituzione del Catasto delle produzioni frutticole nazionali, previsto da un nostro emendamento alla Legge di Bilancio 2019". Lo dichiara la deputata Maria Marzana, a margine del question time in commissione Agricoltura a Montecitorio. "Ringrazio il ministro Patuanelli - prosegue - per aver riconosciuto l’importanza di uno strumento ritenuto strategico per la gestione del potenziale produttivo italiano e, in particolare di quelle colture che per gli elevati volumi di produzione e i calendari di maturazione ridotti o sovrapposti generano periodiche crisi di mercato e indeboliscono sia la competitività del settore che la posizione contrattuale dei produttori e delle loro organizzazioni".


    "I 5 milioni di euro stanziati in Legge di Bilancio, dunque, saranno presto utilizzati per l’introduzione del nuovo catasto delle produzioni frutticole nazionali, attraverso l’emanazione del previsto decreto ministeriale, con la cooperazione di Agea e il coinvolgimento delle associazioni di categoria" conclude. 

    -

    Comunicato stampa a cura di: Valerio L'Abbate

    Sfoglia la rivista

    © Fruit Communication Srl
    Tutti i diritti riservati

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12
    Fruit Communication Srl | Sede legale Viale Giacomo Saponaro Sindaco - 70016 - Noicattaro (BA)
    Partita IVA 07969090724
    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@uvadatavola.com e chiederne la rimozione.

    Cerca